Print
Anniversary Berry Tart with Vanilla bean Pastry Cream

Crostata di Compleanno ai Frutti di Bosco con Crema Pasticcera alla Vaniglia


Ingredients

Pate Sucrée:

  • 245 g di farina 00
  • 75 g di zucchero a velo
  • 35 g di farina di mandorle
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 145 g di burro non salato, a cubetti, a temperatura ambiente
  • 1 uovo grande
  • 1/4 cucchiaino di estratto di vaniglia puro

Crema pasticcera:

  • 365 g di latte intero
  • 1 baccello di vaniglia, tagliato nel senso della lunghezza
  • 80 g di zucchero di canna naturale
  • 80 g (circa 4 uova)
  • 12 g (1 cucchiaio) amido di mais (o fecola)
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 40 g (3 cucchiai) di burro non salato, a temperatura ambiente, a cubetti
  • Guarnizione:
  • lamponi
  • mirtilli
  • 2 cucchiai di marmellata di prugne (o albicocca)
  • 1 cucchiaio di acqua
  • scorza di limone fresco

Instructions

Pate Sucrée:

  1. Setacciare la farina, lo zucchero a velo, la farina di mandorle e il sale nella ciotola di un mixer.
  2. Aggiungere il burro a cubetti e mescolare a bassa velocità finché il composto raggiungerà la consistenza di granelli di sabbia.
  3. Aggiungere l’uovo e la vaniglia e continuare a mescolare a bassa velocità ma non troppo (alcuni ingredienti secchi possono essere ancora visibili).
  4. Svuotare l’impasto su una superficie di legno e premere verso il basso con il palmo della mano per lavorare gli ultimi ingredienti secchi.
  5. Formare l’impasto in una palla, poi appiattirla in un rettangolo. Avvolgerlo in plastica e conservare in frigorifero per 2-3 ore (o tutta la notte).
  6. Prendere la pasta dal frigorifero. Infarinare la superficie di lavoro ed entrambi i lati della pasta in modo che non si attacchi.
  7. Stendere la pasta ad uno spessore di circa 1/2 cm, girando l’impasto di 90 gradi dopo ogni volta, capovolgendola di frequente, e aggiungendo la farina, se necessario.
  8. Arrotolarla sul mattarello e srotolarla sullo stampo da crostata. Premere delicatamente la pasta nello stampo e sui lati per farla aderire, poi con il matterello passare sopra il bordo superiore dello stampo per eliminare la pasta in eccesso (o usare la lama tagliente di un coltello sul bordo superiore per togliere l’eccesso di pasta).
  9. Usando una forchetta, praticare fori sul fondo in modo che non si formino bolle d’aria durante la cottura.
  10. Mettere in frigorifero a riposare per circa 15 minuti prima della cottura. Nel frattempo, preriscaldare il forno a 190° C.
  11. Cuocere la crostata per circa 16-18 minuti, o fino a quando i bordi e la base risultino leggermente dorati.

Crema pasticcera:

  1. Scaldare il latte e il baccello di vaniglia in un pentolino (non farlo bollire).
  2. Mentre il latte si sta riscaldando, mettere lo zucchero e tuorli d’uovo in una ciotola e sbatterli con una frusta fino a quando i tuorli avranno assunto un colore chiaro e saranno un po ‘schiumosi. Aggiungere l’amido di mais (o fecola) e il sale.
  3. Togliere la bacca di vaniglia dal latte riscaldato e con il dorso di un coltello, raschiare i semi e rimetterli nel latte.
  4. Lentamente versare il latte caldo nei tuorli, continuando a sbattere. Una volta che tutto il latte è stato aggiunto, trasferire la miscela di nuovo nel pentolino a fuoco medio.
  5. Mescolando costantemente, portare il composto ad ebollizione e continuare la cottura per altri 5 minuti.
  6. Togliere dal fuoco, passare immediatamente la crema pasticcera attraverso un colino a maglia fine per rimuovere eventuali grumi. Aggiungere il burro e mescolare fino a che sia liscia e omogenea (o usare un frullatore ad immersione).
  7. Coprire la crema pasticcera con pellicola di plastica direttamente a toccare il bordo superiore e raffreddare in frigorifero per 2-3 ore.

Assemblaggio della torta:

  1. Utilizzare una spatola per mescolare la crema pasticcera ormai fredda. Riempire la crostata con crema pasticcera fino al bordo, aiutandovi con un coltello o una piccola spatola inclinata.
  2. Disporre i frutti di bosco freschi sulla crema pasticcera.
  3. In un pentolino sul fuoco, diluire delicatamente la marmellata con l’acqua, poi con un pennello spalmarla generosamente sopra la frutta. Guarnire con scorza di limone fresco.
  4. Mettere in frigorifero fino al momento di servire.

Notes

L’impasto si mantiene in frigorifero per un massimo di 4 giorni e in freezer per un massimo di 2 mesi.

Recipe Card powered byTasty Recipes